mercoledì 6 febbraio 2013

Pulizia dei pennelli....quale scelgo?


Partiamo da un assunto fondamentale : la pulizia dei pennelli è necessaria e fondamentale.

Utilizzare dei pennelli sporchi, oltre ad essere poco igienico, potrebbe provocare infezioni e allergie alla nostra pelle, e se ci pensiamo, un pennello sporco diminuisce anche la qualità del trucco….soprattutto se dopo aver usato dei colori scuri usiamo dei colori chiari che sembreranno “sporchi”.
Oltre a questo, se tenuti bene i pennelli, naturali o sintetici che siano, dureranno molto più tempo.

Ci sono diversi metodi per la pulizia dei pennelli, da quelli che necessitano di prodotti specifici a quelli fai da te.


Esistono i brush cleaner, che sono (come dice il nome) dei prodotti specifici per la pulizia dei pennelli. La pulizia dei pennelli con questi prodotti è molto rapida, infatti, molti non richiedono il risciacquo.
Per restare in tema di pulizia veloce, si possono utilizzare anche latte detergente o salviettine struccanti (il primo va, ovviamente, risciacquato).
Tra i metodo “fai da te”, si trovano il sapone di marsiglia o lo shampoo (preferibilmente uno shampoo delicato o per bambini).

Durante il lavaggio l’acqua non deve essere troppo calda, rischia di rovinare le setole del pennello, sia che siano naturali, sia che siano artificiali. Non dovete strapazzare troppo il pennello durante il lavaggio, o potrebbe rovinarsi (perdere setole o deformarsi)

Per una buona asciugatura non va assolutamente usato il phon! E per evitare che i pennelli perdano la loro forma, sarebbe necessario fa asciugare il pennello a testa in giù (io li stendo nel  polipetto stendi abiti dell’Ikea ^_^).

Per garantire una buona igiene, la procedura di pulizia andrebbe ripetuta ogni 10 giorni almeno (o, ancor meglio, una volta alla settimana).

Ovviamente, tutto questo vale oltre che per i pennelli per le spugnette!
Capisco che a volte possa sembrare noioso…ma è davvero molto molto importante!

E voi ragazze ogni quanto lavate i vostri pennelli e le vostre spugnette? E che metodo usate? Ne conoscete altri oltre a quelli che vi ho illustrato?
Aspetto, come sempre, i vostri commenti  ;)

9 commenti:

  1. ottimi consigli, non sapevo delle salviette struccanti ho sempre usato il sapone di marsiglia!!
    paolasophia.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Diciamo che non servono per una pulizia profonda...però magari se sei di corsa e proprio non puoi metterti a far lo shampoo ai pennelli puoi pulirli con le salviette struccanti e poi asciugarli con una salvietta asciutta per evitare che restino umidi ;)

      Elimina
  2. Anche io alcune volte uso una salvietta struccante, specialmente per i pennelli da occhi quando sono carichi di colori troppo scuri ^^ Solitamente, però, uso un sapone neutro per lavarli!

    RispondiElimina
  3. Io in genere uso lo shampoo...
    Fare lo shampoo ai pennelli mi rilassa XD

    RispondiElimina
  4. Io uso sapone neutro e acqua tiepida, ho provato un tutorial per un cleanser fai da te, ma mi sono trovata male...

    Alice in WonderNails
    Alice on Facebook

    RispondiElimina
  5. io uso il sapone di marsiglia o un altro sapone solito, ce li rigiro sopra sotto l'acqua =) a me diverte vedere l'acqua colorata dagli ombretti! non sapevo delle salviette, mi sembra un buon metodo per quando si ha fretta!

    RispondiElimina
  6. io uso lo shampoo ogni settimana
    :/ conosco persone che prima neanche sapevano che le spugnette si dovevano lavare ed erano sporche da mesi e mesi D: Dio

    RispondiElimina
  7. io uso solo acqua e sapone ;) un bacio cara ti aspetto da me ;)

    RispondiElimina

Grazie per la visita :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...